A R T -A S - L I F E





Biography

Born in Italy, she has been living and working in Padua as a daughter of art,
painters and sculptors. She is an artist, painter, sculptor, graphic designer, web
designer and photographer fascinated by wildlife and nature.

She studied painting and sculpture (Pietro Selvatico Institute of Art) and worked as

a graphic designer in Padua, where she started her artistic career as a graphic

freelancer. As a graphic designer she works mostly with advertising

agencies in Padua and Treviso where she lived.

She is a self taught painter, working in oils and acrylics. She is attracted mostly by

the theme of the body and uses colors like vectors of her emotions. The body

is the muse of her paintings, but in recent years she has devoted

herself to painting landscapes and wild animals.

The quality of her work is variable and this has affected its value. The colour and

imagination is her recollection of her father’s and mother’s.

She painted in a variety of ways to create a huge production and has organized
many exhibitions where she herself has also exhibited and received
several awards for her artistic work.








Critical Mass Award “Seal of Excellence Award”


A prize for graphics, design, and development of its website Globe-Arts.


“Critical Mass Award” Prize:

“It’s a very nice website: Anexcellent design, a smart and original graphics, a great

artwork. The contents are informative and intriguing, well presented and easily

accessed: a valuable achievement and a positive contribution to the Web”.









Critical Evaluation by Laura Sesler


Isabella Uguagliati, daughter of painters Marisa Basile and Pietro Uguagliati, has

attended the "P.Selvatico" Institute of Art in Padua. She lives and works in Padua.


She is deeply interested in all the issues concerning art. She displays a clear

propensity for graphic art and, in all her works, a good sensibility in the use of

colour. Her production is varied and includes sculptures,

oil paintings and graphic work.









Critical Evaluation by Carla Rugger, art reviews in the original language


Figlia d'arte

"L'artista Isabella Uguagliati"

Carla Rugger - Membro Association internationale des Critiques Littéraires- Paris


Arricchito di interiorità il percorso della forma e del colore di questa

giovane pittrice- penetrante quello che scaturisce dalla sua vitalità artistica.

Il gesto è sicuro e incisivo, catalizza lo sguardo. Figure enigmatiche si offrono nella

loro splendida e casta bellezza…Gli sfondi sanguigni e lievemente cupi portano ad

immergersi in profondità remote del pensiero. Un corpo si tende sinuoso, le linee

morbide risalgono verso l’alto in una sorta di abbandono sensuale e dolente; ci si

perde in quell’immagine la cui tensione del corpo sembra dilatarsi in uno spazio

cosmico; esso si offre puro allo sguardo con la sua carica di intensa umanità e

vitalità dell’esistere. No si può non restare colpiti dalla forza e dall’armonia che

vibra all’esterno per proiettarsi nel nostro intimo- così anche per un giovane corpo
che si offre di spalle, scattante e agile in quel suo “perdersi” in un’arcana
dimensione- anche qui il risalto della figura- quasi in primo piano- i capelli al
vento, l’appoggiarsi e un offrirsi nella sua interezza verginale all’ignoto del mondo.
Avvincente il percorso artistico di Isabella Uguagliati, è sempre la figura che
emerge- uomo o donna-non importa- quello che attrae e induce a riflettere è la
forte personalità dell’Autrice che afferma un originale e intimo pensiero, proteso a
trascendere il sensibile nella sua formula espressiva e di richiamo. Un linguaggio
denso di incognite e di rivelazioni, il suo, un messaggio da interpretare alla luce
delle immagini proposte; ed è così che captiamo un segnale da una bianca
figura, come di alabastro che poggia su se stessa e nei suoi pensieri senza fine.
Abbandono totale in questa visione irreale che sembra scaturire da profondità
remote- il volto levigato, trasparente, i lucenti capelli fluidi di linfa vitale, ricadono
su di un mondo come  cristallizzato… e puro  è quel corpo avvolto da un
senso profondo di spiritualità ma anche di pulsione sensuale che emana
proprio da quel suo intimo offrirsi allo sguardo, alla vita. Malinconia, forse.. da
queste figure di donne e di efebi che si tendono dolenti e casti al mondo
corruttibile ma anche tenerezza, totale abbandono … Una bellezza senza

tempo né età che la giovane pittrice, con eccezionale bravura ha saputo

far risaltare con candore, l’innocenza- perché l’artista è sempre

innocente nel suo dono e si offre senza misure.



Non si può far a meno, di avvertire la profondità del messaggio da un’immagine
che viene a noi, spinti a scoprire un arcano… Che cosa nasconde quella lenta
figura chiusa in se stessa e nei suoi infiniti pensieri? Qui sta il dramma dell’uomo- la
sua vana ricerca dell’io… Quasi un negativo questa presenza, illuminata da una
forza sotterranea che fa risaltare una vitalità non del tutto spenta. Il Corpo
appesantito- greve- sembra dissolversi dentro al suo pensiero- un magma interiore
vorrebbe fagocitarlo, avvilupparlo nel suo nucleo freddo- egli- uomo-è la vita, non
vorrebbe sottrarsi ad essa… lento è il passo nel tentativo inutile di non oltrepassare
quel groviglio di dubbi e di timori ai quali non sa e non può opporsi ma Isabella
Uguagliati si presenta in un’altra forma, non meno espressiva e penetrante….

Quel volto enigmatico si offre a noi integro e puro ed è ciò che l’artista desidera…









Una famiglia di artisti

"Arte come vita nella Famiglia Uguagliati"

Carla Rugger - Membro Association internationale des Critiques Littéraires- Paris


Essere una famiglia dove l’Arte ha preso possesso di entrambi è una grande

responsabilità - verso se stessi e la realtà che li circonda- reali e nel contempo

possedere in sé l’humus di una forza creativa a tutto tondo che assorbe parte di un 

tutto; il presente con le sue sconfinate contraddizioni e la dimensione del sogno,

della fantasia, dell’immaginazione che vede, scopre, cattura. La Famiglia

Uguagliati è tutto questo e oltre- padre, madre e figlia proiettati senza scampo

nell’ordine naturale delle idee che sorprendono, guidano il proprio spirito- corpo e

anima in sconfinate realtà virtuali- una virtualità che attinge dal vero e dal bello

per depositarlo su quello spazio cercato, spazio che appare delimitato, forza e

libertà di pensiero nel depositare l’infinita gamma di una cromia e segno che esige

decisione, immediatezza, sintesi per “ consegnare” in quello scenario circoscritto la

consistenza di una visione che sopraggiunge d’improvviso, impaziente nel voler

apparire, più tardi, sulla scena del mondo. Pietro, Marisa e Isabella Uguagliati:

realtà discordi ma simili “nell’accordare” le note e il ritmo di un pensiero creativo.

Ognuno la propria impronta, desiderio, ricerca inesausta, amore e affetto,

dedizione- legami profondi, indissolubili ma dissimili e pronti a “scandagliare” il

vasto mare delle sensazioni e percezioni, approdare nella dimensione delle idee-

guida che partono dal profondo inaccessibile e oltre, per risalire alla luce della

coscienza, pure e splendide nella loro offerta, nel loro protendersi in una nuova vita

per trasfondersi in una realtà pregna di significati, di occulti simboli da decifrare,

l’enigma della vita e del tempo che si offre integro a coloro che vogliono

comprendere ciò che vi è racchiuso. Una breve cronaca della famiglia Uguagliati.

Tre distinte personalità artistiche che da  sempre si protendono nella ricerca della

forma, spazio, colore, dinamismo e creatività, armonia della materia che docile,

diventa nel gesto… per porre alla ribalta del vivere  ciò che di più occulto,

inafferrabile talora si cela nell’animo dell’artista, pronto a riconoscere una sua

sconfitta nella ricerca di una verità, di una bellezza ma anche superbo e

tragico nella consapevolezza di acquisire via via la conoscenza del mondo e le

sue laceranti contraddizioni. Nella Famiglia Uguagliati- Pietro, Marisa, Isabella,

tutto ciò risiede nell’ordine naturale delle idee che segnano

il loro “iter” artistico e di poesia dell’infinito.









ART LAB: Padua - Italy - E-mail: uguagliatipadova@gmail.com
Mobile phone and Whatsapp: +39 349.6126507


Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies.
By continuing to browse, you consent to their use View more